L’empatia: Tra Squid Game e il Save the cat – parte 1

Che sia narrativa o serie tv, l’empatia ha equale importanza per permetterci di affezionarci al protagonista.
Com’è stata gestita in Squid Game? Il protagonista ci appare come appare per un motivo per ben preciso…

Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di ragazza in un bar

Leggi con attenzione questo incipit ed esamina da solo il contesto e l’obiettivo. Se segui le riflessioni degli scorsi articoli, potrai dare una tua opinione ancora prima di leggere la mia. Entro nel locale. I fasci di luce provenienti dalla finestra attraversano il fumo, nell’aria ce n’è così tanto da oscurare il lampadario. L’odore miContinua a leggere “Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di ragazza in un bar”

Il flusso informativo: esempio di incipit introspettivo

Rieccoci con un altro incipit. Amo le patatine. Non vedo l’ora di mangiarne altre. Stringo i dieci euro che ho in tasca. Soldi ben spesi, se sono per le patatine. Ho già l’acquolina in bocca: non vedo l’ora di pagarle, così saranno mie. Le adoro, così salate, così saporite, alla paprika, al formaggio, all’aglio. LeContinua a leggere “Il flusso informativo: esempio di incipit introspettivo”

Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit noioso

Passiamo a un altro incipit. Leggi e presta attenzione ai due fattori di disallineamento informativo: contesto e obbiettivo. Passo sopra a una buca e sbatto la schiena contro il sedile. L’ho presa troppo forte. L’auto davanti a me inchioda, premo a fondo il freno. Il vetro, fradicio, riverbera le luci rosse dei fanali a formaContinua a leggere “Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit noioso”

Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit spaziale

Vediamo un esempio di incipit e valutiamone il disallineamento informativo. Aston entrò nella sala di comando. I bip dei tasti premuti risuonavano più insistenti del solito. Tristan, che batteva le dita sull’olo-tastiera, era così vicino allo schermo che il volto era rischiarato d’azzurro. Le goccioline di sudore sulle tempie scintillavano. Era teso. Sopra alle postazioni,Continua a leggere “Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit spaziale”

Il flusso informativo: disallineamento (o gap) informativo

Un flusso informativo non curato porta al disallineamento informativo: il lettore non dispone di informazioni sufficienti e si ritrova estraniato dal testo. Se non capisce il contesto e la motivazione del protagonista, infatti, l’interesse rischia di crollare.

Il flusso informativo: l’attenzione

L’ordine delle informazioni è fondamentale per veicolare il maniera corretta il tuo mondo narrativo e, soprattutto, rendere il testo immersivo. In altre parole, per calare il lettore nel personaggio. Per far ciò, pensieri e considerazioni non possono essere casuali. Derivano sempre da stimoli che colpiscono il punto di vista.

Il flusso informativo: l’ordine delle informazioni

L’ordine in cui le informazioni appaiono in un testo è importante, è il veicolo tramite cui il mondo narrativo arriva al lettore. Bisogna tenerlo in considerazione se si vuole scrivere in mostrato, e ottimizzare il filtro del personaggio.

Inserire i dettagli in maniera dinamica: le abitudini

Il filtro del personaggio esige che ogni cosa passi attraverso la coscienza del punto di vista. Vediamo come inserire le abitudini, in modo che arrivino alla consapevolezza del personaggio e non appaiano come informazioni forzate messe lì per il lettore.

Soluzione: descrizioni di ambienti

Ecco le soluzioni per le descrizioni degli ambienti Rieccoci a parlare di dettagli e di ambienti a cui il punto di vista è abituato. I tre casi erano: Mi affaccio al corridoio, il pavimento è di marmo bianco. Carlo si affrettò sul marciapiede. La linea bianca della carreggiata costeggiava la strada. Il mare era unaContinua a leggere “Soluzione: descrizioni di ambienti”