La curiosità: il motore di una buona storia

Il romanzo di genere giallo nasce nel 1841 grazie a Edgar Allan Poe e al suo investigatore Auguste Dupin. Da allora in narrativa sono fioriti i polizieschi, i thriller, le spy story, i noir con i vari Poirot, Sherlock Holmes, la signora in giallo, Maigret.Il giallo è un genere che va molto bene, sia inContinua a leggere “La curiosità: il motore di una buona storia”

Vox Machina: un inizio da manuale

Di recente ho visto Vox Machina su Amazon Prime Video. È un cartone animato ispirato a una campagna di D&D già trasposta in fumetti. Roba da veri nerd, di quelli che riconoscono le classi e lo schieramento (o era allineamento?) solo guardando l’abbigliamento del personaggio.Nei primi quattro minuti di visione mio marito si è impegnatoContinua a leggere “Vox Machina: un inizio da manuale”

58 SECONDI DELLA RUOTA DEL TEMPO

La ruota del tempo, saga fantasy scritta da Robert Jordan, è sbarcata su Amazon Prime Video in grande stile.Fermo qui.Se non hai Prime video prosegui, ma se ce l’hai… prenditi un minuto, giusto un minuto (la scena dura 58 secondi) e guarda l’inizio. Consideralo un esercizio. Una voce fuori campo ci narra la devastazione lasciataContinua a leggere “58 SECONDI DELLA RUOTA DEL TEMPO”

Esempio di arco di trasformazione

Prendiamo come protagonista Olivia, ragazza delle superiori convinta di non valere nulla. Il suo difetto fatale consiste nel sentirsi inferiore agli altri. Ha un’errata visione del mondo data dalla scarsa fiducia nelle sue capacità, magari a causa di una sorella maggiore da sempre più brillante di lei, o per colpa dei genitori troppo opprimenti eContinua a leggere “Esempio di arco di trasformazione”

L’empatia – Tra Squid Game e il Save the cat – parte 2

In Squid Game l’empatia viene costruita invertendo la regola del save the cat. L’interesse per il personaggio infatti arriva dopo i primi episodi…

L’empatia: Tra Squid Game e il Save the cat – parte 1

Che sia narrativa o serie tv, l’empatia ha equale importanza per permetterci di affezionarci al protagonista.
Com’è stata gestita in Squid Game? Il protagonista ci appare come appare per un motivo per ben preciso…

Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit noioso

Passiamo a un altro incipit. Leggi e presta attenzione ai due fattori di disallineamento informativo: contesto e obbiettivo. Passo sopra a una buca e sbatto la schiena contro il sedile. L’ho presa troppo forte. L’auto davanti a me inchioda, premo a fondo il freno. Il vetro, fradicio, riverbera le luci rosse dei fanali a formaContinua a leggere “Il flusso informativo: disallineamento informativo, esempio di incipit noioso”